Riflessione di un ex atleta di canoa Internazionale

ARTICOLO SICUREZZA IN CANOA
Scritto da Diego Paolini. Ex atleta della Nazionale di canoa e kayak e istruttore della Scuola nazionale di formazione Rescue Project.

Diego Paolini – Rescue project
Sede operativa Valstagna Veneto. 
Oggi parliamo di sicurezza in canoa. Che cos’è e a cosa servirebbe questa sconosciuta?

La sicurezza è la capacità di prevedere cosa potrebbe andare storto e come potrei risolvere la situazione, insomma un piano “b”; è un requisito fondamentale per poter svolgere serenamente la propria attività, qualunque essa sia, specie se si parla di ambiente fluviale.

Come atleta della Nazionale di svariatdiegopaolini-300x224i anni mi sono sempre concentrato unicamente sull’aspetto della prestazione sportiva e di come migliorarla volta per volta, e non ho mai preso in considerazione l’aspetto della sicurezza, ne mai mi sono accertato che le persone che mi seguivano fossero preparate in tal senso.

Credo fermamente che questo sia il “modus operandi” di molti atleti anche ad alto livello, ed è per questo motivo, che talvolta si sentono notizie tragiche di persone esperte. Non hanno mai pensato che una buona base di sicurezza fosse opportuna e che fosse una cosa che si potesse imparare, oppure l’hanno relegata come fattore secondario.

Sono convinto che il primo parametro in fatto di sicurezza sia una buona autovalutazione delle proprie capacità fisiche e mentali per poter riconoscere il proprio limite. Se non siete abili in questo, consiglio sempre di ascoltare chi è nel settore da 76119122molti anni e si fa esperienza costantemente “sul campo”, dei professionisti che possono portavi oltre il vostro limite ma nella garanzia dei loro parametri di sicurezza. Più sono preparati e quindi più formazione svolgono e meglio è! Diffidate dai ciarlatani!

Secondo fattore essenziale è il proprio DPI che deve essere omologato, certificato e tenutoSchermata 2016-07-27 alle 14.58.02 sempre in ottimo stato.

Un’ altro fattore importante è la pratica in gruppo e la preparazione media dello stesso. Mai svolgere attività in acqua, specialmente in canoa, da soli o con una preparazione media del gruppo (di intervento in caso di necessità), bassa o nulla.
Insomma tutte cose che si possono riassumere in due parole:il buon senso!

Affidatevi ai professionisti, anche se questo vuol dire spendere un po di più.diego-paolin

Sappiate che se risparmiate o trattate sul prezzo, lo state facendo sulla vostra sicurezza!!

 

Per informazioni e prenotazioni

CONTATTACI!
Contattaci!
X