COLTELLI COSA USARE IN FIUME:
A cura di Rescue Project 

Coltelli saper tagliare una corda non è cosa facile. Molte sono le persone che si portano il coltello nel salvagente magari dentro una tasca. Questo vuol dire che raramente gli è capitato di doverlo usare veramente altrimenti sarebbero morti. C’è chi non lo lega altro errore pericoloso. I modelli sono molti. Da quelli subacquei a lama fissa che a me non piacciono perchè abbiamo avuto parecchi incidenti pericolosi. Quel coltello va bene fino a quando non ti avvicini ad una persona in panico o non ti si incastra nei rami, o non ti cade sul gommone bucandolo. 

Preferisco altri coltelli. A sega o a lama? o tutte e due. Odio quelli che hanno una sega da 3 cm e una lama da 2 cm. Perchè io la lama non la uso. Il coltello o deve tagliare una corda o un ramo o estremamente importante tagliare il fondo del raft. E se ho la lama non finisco più. Voglio al sega punto e basta.
Tutti i kit ad esempio il rompi vetro che trovi sul coltello. Sono cose belle che vedo indosso a chi non ha mai rotto un vetro di un auto in fiume. Altrimenti saprebbe che ha comprato un qualcosa che non funziona.
Taglia sagole. Va bene ma un coltello normale a sega fa tutto, quando cose mi devo portare.
La cosa importante è avere un coltello ma saperlo usare. Se non si fanno le prove di taglio in fiume quando accadrà probabilmente si morirà.
Ecco perchè nei corsi facciamo queste prove. Solo provando ti rendi conto di cosa funziona e di cosa no.

X