Corso Avvicinamento Fluviale

[cs_content][cs_section parallax=”false” style=”margin: 0px;padding: 45px 0px;”][cs_row inner_container=”true” marginless_columns=”false” style=”margin: 0px auto;padding: 0px;”][cs_column fade=”false” fade_animation=”in” fade_animation_offset=”45px” fade_duration=”750″ type=”1/1″ style=”padding: 0px;”][cs_text]
Corso di
Avvicinamento Fluviale

La giornata di avvicinamento al fiume è rivolta a tutte le persone che vogliono acquisire le conoscenze di base dell’autosoccorso e delle attrezzature da poter utilizzare nell’ambiente fluviale, imparare a valutare i pericoli e i rischi dell’ambiente fluviale, gestendo al meglio le proprie energie e capacità.

PROGRAMMA DEL CORSO
TOTALE 8.30 ORE

PRIMA GIORNATA
8:30 12:30 Presentazione del corso
Prima parte teorica:
• Analisi di scenari da basso ad alto rischio
• Priorità
• Comunicazioni
• Attrezzatura
• Nozioni base di primo soccorso
• Tecniche di autosoccorso
• Prove a secco di corde da lancio
12:30 13:30 Pausa
13:30 17:30 Prove pratiche di autosoccorso e di soccorso da basso ad alto rischio
Nuoto aggressivo e difensivo
Soccorso con corda da lancio
Cenni di primo soccorso
17:30 18:00 Considerazioni ed analisi sull’andamento della giornata di corso
De briefing
Compilazione del questionario di gradimento
Chiusura del corso

EQUIPAGGIAMENTO NECESSARIO

Ogni studente dovrà equipaggiarsi con:
1. una salopette di neoprene da 3 o 5 mm con giacca d’acqua in tessuto gommato o in neoprene.
2. un casco omologato per uso fluviale con cinturino sottogola a sgancio rapido;
3. un aiuto al galleggiamento (salvagente) omologato CE EN 393 di taglia idonea dotato di imbraco addominale a sgancio rapido con dissipatore di tensione

Ogni partecipante dovrà munirsi inoltre di un paio di stivaletti in neoprene a suola semirigida. In alternativa si possono usare delle scarpe da ginnastica a suola scolpita o da trekking, leggere.

In aggiunta all’equipaggiamento sopra elencato ogni studente dovrà avere adeguato abbigliamento tecnico come sotto-muta e indumenti idonei anche in funzione alla stagione in cui il corso si svolge.
Visto l’impegno fisico nel corso delle esercitazioni è importante avere a portata di mano degli snacks e delle bevande a base di carboidrati e integratori idrosalini. È importante ricordare che qualsiasi controindicazione personale nell’esecuzione di alcune manovre dovrà essere comunicata all’istruttore. Ciò permetterà la modificazione dell’addestramento dello studente secondo i bisogni e le necessità dello stesso, garantendo una formazione personalizzata e lontana da rischi, mantenendo nel contempo un elevato ed adeguato livello formativo. Rescue Project infatti considera la prudenza una delle qualità essenziali di un bravo soccorritore

Nel caso il corsista non avesse a disposizione il materiale DPI per le manovre (muta, aiuto al galleggiamento, casco) è possibile prenotare l’attrezzatura mancante durante l’iscrizione all’indirizzo info@rescueproject.it.

CONTATTI

Per ulteriori informazioni potete contattarci all’indirizzo
info@rescueproject.it.
oppure al numero di telefono
329.2743226
[/cs_text][/cs_column][/cs_row][/cs_section][/cs_content]

Per informazioni e prenotazioni

CONTATTACI!
Contattaci!
X