CORSO TECNICO SOCCORRITORE

RESCUE PROJECT – CANOISTI
CLIKKA QUI SOTTO PER IL PROGRAMMA

corso di soccorso per canoisti
S1enza titolo

Il corso di soccorso per Tecnico Soccorritore Fluviale Rescue Project, ha una durata di 34 ore totali suddivise in parti di lezione in aula e parti di esercitazione fuori e dentro l’acqua

Questo corso è rivolto a tutto il personale che, per motivi di lavoro, di diletto o di necessità formativa, desidera vivere il fiume in modo sicuro e responsabile, attraverso l’acquisizione di tecniche e standard condivisi nel settore del soccorso fluviale.

L’acquisizione della certificazione di BLS e del corso di Soccorso Tecnico Soccorritore fluviale 1 Rescue Project non è obbligatoria ma consigliata e quindi integrabile durante le giornate di formazione.

 

Il programma può subire delle variazioni a seconda delle condizioni meteorologiche e per eventuali richieste da parte dei partecipanti.

 

  Rafting in Trentino e in Val di Sole95Obiettivi

Obiettivi Generali

 

  1. Sviluppare confidenza con lo specifico ambiente fluviale e le competenze necessarie per soccorritori professionisti, volontari, canoisti che operano in situazioni di acqua mossa e soccorso alluvionale.
  2. Acquisire competenze base sull’uso e sull’adattamento delle attrezzature di soccorso standard nel contesto dell’acqua mossa.
  3. Apprendere l’uso di equipaggiamenti specifici ed innovativi per il soccorso fluviale e alluvionale.
  4. Conoscere le procedure standard condivise per il soccorso in acqua ed in alluvione

Obiettivi Specifici

Alla fine del corso il corsista sarà in grado di:

  1. osservare e valutare con competenze operative l’ambiente fluviale e comprenderne gli     elementari meccanismi di idrodinamica;
  2. riconoscere segni e sintomi dei problemi di ordine medico legati agli infortuni in acqua e saperli gestire con competenza;
  3. acquisire la conoscenza di tutte le attrezzature utilizzate durante il corso (equipaggiamento di soccorso individuale e di gruppo, strumenti di comunicazione, attrezzature di arrampicata quali corde, moschettoni, autobloccanti, sistemi di tiro e di vantaggio meccanico, manovre di recupero ed uso della corda da lancio etc);
  4. saper soccorrere e districare una vittima da un infortuno in acqua ( incastro di piede, veicolo in acqua, incastro con natante etc);
  5. nuotare in sicurezza in corrente con differenti condizioni di portata e con abilità di manovra tale da scegliere il percorso meno rischioso e privo di ostacoli;
  6. manovrare un natante: canoa, o tavola di salvamento utile in alcune manovre di soccorso;
  7. comunicare nel fiume secondo lo standard internazionale;
  8. conoscere e far rispettare le leggi che regolano le responsabilità e il comando in uno scenario di soccorso;
  9. conoscere l’organizzazione di una squadra di soccorso in ambiente fluviale e alluvionale in funzione al tipo di intervento;
  10. utilizzare con competenza e in sicurezza le attrezzature di salvamento illustrate e sperimentate durante il corso;
  11. guadare un fiume o un canale, con acque poco profonde ma veloci, utilizzando diverse tecniche;
  12. saper gestire un gruppo in acqua viva

 

Materiali

immagini Rescue Project 8

Ogni partecipante riceverà il manuale del corso, e un foglio con l’elenco delle abilità acquisite. Alla conclusione con successo del corso il partecipante accreditato riceverà:

  • certificato – brevetto del corso
  • un distintivo di Soccorritore Tecnico Rescue Project e relativa carta d’identificazione

La Scuola di soccorso fornirà tutto l’equipaggiamento specifico di gruppo per le manovre di soccorso.

Equipaggiamento necessario

 È richiesto di portare con sé attrezzatura personale da canoa e muta da 5 mm, casco, aiuto al galleggiamento con sgancio rapido e dissipatore e quanto mediamente utilizzato nella personale attività fluviale. Importante indossare delle scarpe rigide (non vanno bene i calzari da canoa) in quanto, durante il corso si dovrà correre e muoversi lungo le rive e quindi è necessario proteggere il piede da urti, perforazioni, storte ecc… consigliamo pertanto un calzare in neoprene e delle scarpe da ginnastica (trekking leggeri, tennis sono ok) da utilizzare in acqua.

Per chi non avesse l’attrezzatura personale (muta, casco, aiuto al galleggiamento) Rescue Project mette a disposizione il completo al costo di € 30,00 + IVA a partecipante, da prenotare alla scuola.

Requisiti per i corsisti

 Attrezzatura base come canoista, pagaia. Kayak, salvagente, casco, muta etc..

In aggiunta all’equipaggiamento sopra elencato ogni studente dovrà avere adeguato abbigliamento tecnico quali maglie in polipropilene e indumenti idonei anche in funzione della stagione in cui il corso si svolge. Visto il gravoso impegno fisico nel corso delle esercitazioni è importante avere a portata di mano degli snacks e delle bevande per integrare i liquidi. E’ importante ricordare che qualsiasi controindicazione personale nell’esecuzione di alcune manovre dovrà essere comunicata all’istruttore. Ciò permetterà la modificazione dell’addestramento dello studente secondo i bisogni e le necessità dello stesso, garantendo una formazione personalizzata e lontana da rischi, mantenendo nel contempo un elevato ed adeguato livello formativo.

Rescue Project infatti considera la prudenza una delle qualità essenziali di un bravo soccorritore.

Le tecniche di soccorso sono in continua evoluzione per questo il brevetto Rescue Project ha una valenza di 3 anni al termine dei quali bisogna ripetere l’intero corso.

 

Info e contatti:

info@rescueproject.it

www.rescueproject.it

329.2743226

X