Sono Vincenzo Minenna, maestro di canoa fick e responsabile della scuola di formazione Rescue Project e lavoro come maestro e guida rafting presso il Centro Trentino Wild, in Val di Sole.
Attualmente sto provando le barche dell’azienda Drago Rossi, non le ho ancora provate tutte per ora nella lista ho:

– mafia
– 88
– 77
– Critical Mass

Il kayak mafia si presenta molto agile, con fianchi non semplici. E’ una canoa dove gli errori non sono ammessi, abbastanza veloce per le misure che ha. E’ una barca che mantiene buone prestazioni in acqua facile, ma in acqua mossa viene fuori il suo spirito aggressivo. 230 cm. La prima volta che ho provato la Mafia per i primi 10 minuti sono stato in difficoltà. Una volta capito i fianchi e i tempi di risposta non mi sono trovato male.

Kayak 88 per il mio peso 74 kg è troppo grossa. E’ una barca con fondo rotondo, non è molto veloce, ma è molto stabile e facile. E’ sicuramente una canoa che per un principiante si adatta molto bene. Per i canoisti che fanno fiumi molto impegnativi sicuramente aiuta avere una canoa dove la stabilità fa da padrona. La punta è abbastanza alta e la coda segue bene nelle morte. Alcune volte ho avuto la sensazione di non riuscire a mantenere la linea. Sono poi andato a fare un tratto di fiume classificato 5°. Questa barca, in rapide dove bisogna impostare il passaggio, o dove si ha bisogno di stabilità si comportata bene. Mi sono trovato meglio in acqua veloce che in acqua facile, probabilmente dovuto al mio peso.

Kayak 77, mi aspettavo una canoa molto molto simile all’88 ma più piccola. In realtà mi è sembrata un’altra canoa. Molto precisa, più veloce. Stabilità rimasta invariata, ma dalla seduta molto più comoda per me, anche la manovre erano veloci, con linee molto precise. Andando a fare un creek non ho sentito molta differenza dall’88, anche se più piccola. Comoda stabile e veloce, per il mio peso tra 88 e 77, sicuramente la 77.  Con me c’erano ragazzi con un peso di 85 kg con l’88 e ho notato quanto la stessa barca con canoisti di pesi differenti avesse 2 velocità e risposte molto diverse.

Critical Mass. Tutti mi hanno detto barca troppo grande per te. Grande è grande. Ho alzato il sedile e mi sono trovato benissimo. Precisa, molto veloce. Effettivamente la canoa per me è abbastanza grande, per dare i fianchi bene e velocemente ho dovuto alzare il sedile di 3 cm. Però canoa ottima. Non è una canoa facilissima, ma risponde bene a qualsiasi variazione di peso e forza si imprime allo scafo. Dal facile al difficile canoa ottima. Attualmente è la canoa con la quale mi sono trovato meglio. Mi piace anche il gavone dietro dove posso metterci alcune cose. Da uno snack all’attrezzatura per il soccorso.

Ora proverò la mad boy anche se la Critical mass mi ha lasciato un’ottima impressione. Mi sto allenando con le canoa da slalom della rainbow. Per ora posso dire ottime canoe per imparare. Non solo per  lo slalom, ma anche barche con le quali un canoista bravo può perfezionarsi. Infatti queste canoe riescono a trasmetterti le differenze di velocità in acqua, entrando in morta si percepisce quando si danno i colpi giusti oppure no. Direi barche propedeutiche per tutti i livelli.

X