L'ASSOCIAZIONE

Chi Siamo

Rescue Project ha iniziato la sua attività nel 1999. L’amore e la passione per la natura, hanno unito i suoi fondatori in un progetto comune: sensibilizzare e avvicinare chiunque lo desideri, all’ambiente fluviale, secondo i principi della sicurezza, del rispetto dell’ambiente e dei suoi equilibri.
L’associazione Rescue Project organizza convegni, eventi di promozione, formazione ed informazione sulle numerose sfaccettature e problematiche dell’ambiente fluviale.

Rescue Project affonda le sue radici ed origini nell’area della formazione al soccorso fluviale. Essa infatti forma personale specializzato in discipline fluviali quali istruttori di kayak, aspiranti guide, guide rafting e hydrospeed.
Orienta inoltre i suoi corsi alla formazione di volontari e professionisti del soccorso, Vigili del Fuoco, Protezione Civile, Croce Rossa, Esercito, personale di Enti ed organizzazioni del soccorso, operatori nel settore fluviale, messa in sicurezza dei luoghi di lavoro, prevenzione – informazione per le aziende che lavorano a contatto con l’acqua. La scuola è inoltre riconosciuta come centro di formazione per istruttori di canoa UISP e per la formazione in acqua viva presso la Società Nazionale

Storia

La Scuola Rescue Project è riconosciuta come “Scuola Nazionale di Formazione al Soccorso Fluviale ed Alluvionale” e segue degli standard ben definiti che sono il risultato della fusione di standard a livello internazionale e nazionale.

Rescue Project infatti persegue l’obiettivo della diffusione di modelli operativi condivisi di più ampia apertura possibile, con la consapevolezza della necessità di una contestualizzazione nazionale. Per questo motivo, il modello formativo ed operativo presente nei corsi e gli standard consolidati, sono  il risultato della combinazione degli standard proposti da Rescue3 International, Federazione Italiana Rafting, Federazione Italiana hydrospeed,  Federazione Italiana Canoa e Kayak, Società Nazionale di Salvamento, Vigili del fuoco . Questo è stato reso possibile perché i docenti sono istruttori di salvamento, istruttori e maestri di canoa, istruttori e maestri di rafting e guide e maestri di hydrospeed. La combinazione organica delle loro procedure ha permesso di creare uno standard nazionale largamente condiviso ed adeguato per la formazione di squadre di soccorso ed emergenza, le quali, pur provenendo da ambiti operativi ed organizzativi differenti, sono messe nella condizione di poter comunicare ed operare secondo linee guida univoche e condivise.

Vigili del fuoco, Protezione Civile, Corpi Militari, hanno riconosciuto lo standard Rescue Project come altamente formativo e come elemento fondamentale e basilare per i loro corpi di soccorso adibiti all’acqua viva.

X