Operator Disaster Management 2 giorni

Corso:
Operatore – Disaster management + discesa raft e prove di base in acqua 

A chi è rivolto?
A tutti coloro che in alluvione gestiscono squadre e allertamenti.
Autisti, personale in centrale operativa tutti coloro che in alluvionale sono responsabili di dove mandare le squadre ad intervenire.
Un modulo essenziale, conoscere dove e quando un fiume esonderà, avvertire in anticipo le squadre sul territorio. Valutare la continua mutazione dello scenario alluvionale e di suoi pericoli. Un corso importsnte anche per le squadre di soccorso e autisti. Per poter mappare le zone controllate, e i luoghi dove si dovrà operare. Un percorso importante per creare quel filo tra centrale operativa e squadre sul territorio. Con del personale che può prevedere in anticipo se la zona di lavoro sta diventando troppo calda.

Obiettivo
Formare il personale sui principali elementi di idraulica e dinamica fluviale e comportamento dell’acqua in presenza di opere artificiali come sbarramenti, ponti, ed altri manufatti pericolosi in caso di piena o di alluvione. Fornire conoscenze sull’utilizzo della rete di monitoraggio on-line (pluviometri ed idrometri) al fine di agire in sicurezza durante le operazioni di soccorso.
Formare il personale per utilizzare i sistemi GPS – GIS per il soccorso, fornendo le nozioni di base per utilizzare la cartografia elettronica ed il GPS con la ricerca di punti, la perimetrazione di aree, l’individuazione di tracce e la marcatura di waypoint

Materie trattate
Idraulica di base (sezioni, velocità, portate, efflusso da bocche, stramazzi), dinamica delle correnti fluviali, idrometria di base (misura delle portate ed altezze idrometriche), costruzioni fluviali, conoscenza dei portali di monitoraggio in tempo reale e loro utilizzo. Caso studio a fine lezione.
Cartografia di base, utilizzo delle strumentazioni GPS e loro applicazioni pratiche (ricerca punti segnalati o marcatura elementi rinvenuti), calcolo dei tempi, upload e download degli elementi utili alla ricerca ed al soccorso, restituzione finale dei dati tracciati su base cartografica open source (google earth, maps, ecc.).

SECONDO GIORNO.

Discesa in fiume sul 9° fiume al Mondo. In questo contesto si possono vedere varie problematiche e mettere in pratica la formazione del giorno precedente. 

PER GUARDARE IL PROGRAMMA E I COSTI CLICCA
Disaster managment + raft

Per ulteriori informazioni potete contattarci all’indirizzo info@rescueproject.it.
oppure al numero di telefono
329.2743226

Scuola Nazionale di Formazione Rescue Project
Via Grazioli 71, 38122 Trento www.rescueproject.it

Per informazioni e prenotazioni

CONTATTACI!
Contattaci!
X