RISALIRE SUL RAFT!

L'immagine può contenere: nuotare, spazio all'aperto e acqua
Fondamentale per chi lavora come guida. Ma anche per chi fa soccorso è obbligatorio. Qui non esistono ne se ne ma… O su o giù.
Molti provano a salire sul raft in piscina. Ora cappottare un raft in piscina è come rischiare di precipitare stando sdraiati per terra. Direi che non ha senso.
Tra l’altro cosa molto pericolosa perchè si crede di esserne capaci quando in fiume la verità è tutta un’altra cosa.
Quando cappotterete vi troverete con un caos generale incredibile. Persone a bagno, persone che gridano, gente che vi si attacca sopra, tutto questo in rapida non in piscina.
Freddo stanchezza stress vi prendono il fiato e vi bruciano l’energie morale non è detto che si riesca a risalire sul raft.
Per questo motivo chi fa la guida dovrebbe avere una buona preparazione fisica, e soprattutto allenarsi ai cappotti. Io in un anno tra corsi e lavoro piazzo circa 60 cappotti in fiume. Questo mi aiuta molto a essere preparato, e per quanto sia preparati ho sempre una paura tremenda di non riuscire a risalire sul raft.
Dettagli
-Salvagente: più è spesso più farete fatica, quindi consiglio prendete salvagenti non troppo ingombranti
-Peso della guida se pesate sopra i 90 kg e usate raft da 4m o 4,20 o salite dalla coda o non salite. Il motivo è semplice il vostro peso provando salire di lato inclinerà il raft a circa 50 gradi rendendo impossibile la risalita. L'immagine può contenere: spazio all'aperto e acqua
Quindi chiedete quando ordinate i raft di farvi fare i buchi dello svuotamento fino in coda. Se non lo avete fatto ve li fate da voi. Oppure colla patch e fettuccina libera incollate sul fondo vicino alla coda. (questo sistema a me non piace)
Forma fisica se bevete troppe birre fate i baristi ma non la guida. Se non riuscite a fare 10 trazioni alla sbarra bevete le birre e poi fate i baristi.
– Vestiario se sarete vestiti troppo leggeri l’acqua fredda vi toglierà energie essenziali per risalire sul gommone
– Respirate e prendetevi un secondo non fate tutto velocemente e male non funziona mai. Ormai avete cappottato, l’ansia non aiuta, risalire sul raft è molto fatico e richiede buona tecnica. Non fate tentavi inutili sprechereste energia inutilmente.
– Respirate posizionatevi correttamente avete una chances forse 2 dovete usarle al meglio.
– Per salire sul raft ci sono varie tecniche. Io negli anni ho visto che la tecnica che insegniamo noi usando le spalle in un certo modo aiuta molto.L'immagine può contenere: acqua e spazio all'aperto

PROCEDURE:
1 cappotto
2 io mi metto a monte o di lato al raft mai a valle del gommone. Il motivo è semplice non vorrei incravattarmi tra sasso e raft
3 Salgo e già so in relazione a dove cappotto (energie, rapida larghezza fiume etc..) se rigirare il raft oppure caricare le persone con il gommone cappottato.
4 sono in ginocchio sul raft, qui la teoria dice di contare le persone. la pratica vuole che le guide in acqua con te saranno occupate a recuperare le persone, tu farai fatica a contare fino al 2. Il mio consiglio è incomincia a tirare su le persone e vedi di farlo in fretta. Se vedi uno lontano prova a dirlo a qualche guida se non hanno già i loro problemi. Se invece vuoi rigirare il raft allora attacca flip line, a valle cappotta e risalici sopra e qui conta le persone, carica e vai a recuperare gli altri.
Ricordati dove le persone sono ferme a riva, cerca di contare bene e con calma. Le altre guide avranno recuperato delle persone cerca di fare il conto corretto e vai fino al primo raft che sarà fermo a riva. Il primo raft si sarà fermato dove c’era il cliente più a valle.

In acqua grossa spesso è consigliato di rigirare il raft e ripartire. L'immagine può contenere: una o più persone e spazio all'aperto
In fiumi stretti come in Italia io personalmente se cappotto lo lascio ribaltato e lo porta a riva così.
Se sono in una rapida grossa lo lascio ribaltato.

Se non riuscite a salire potete farvi aiutare dal safety da un ragazzo dell’equipaggio. Se siete soli potete usare la pagaia o la fettuccia. Ma se siete sopra il 4° vi consiglio di arrivarci preparati e salire come cristo comanda.

X